Questo esercizio è ottimo per il rinforzo e la tonificazione in particolare della muscolatura lombare, ma anche di glutei, hamstrings e quadricipiti. E’ adatto anche al rinforzo della muscolatura del pavimento pelvico. E’ relativamente semplice da svolgere e può essere adatto anche a chi vi si approccia per la prima volta.

Lo Squat con la Fitball al muro può essere un esercizio alternativo allo Squat. La differenza è nell’utilizzo della Fitball, che rende l’esecuzione più semplice ed evita quindi eventuali infortuni nella zona lombare della colonna vertebrale. Come per lo Squat, anche questo esercizio interessa tutta la muscolatura degli arti inferiori, e nonostante la facilità, è necessario osservare alcuni fondamentali accorgimenti.

Il dumbbell squat è un esercizio completo nel quale lavorano tutti i muscoli della parte bassa del corpo in quanto si basa su molteplici movimenti articolari delle gambe. Infatti, i principali muscoli coinvolti sono i glutei e i muscoli della coscia, ma viene anche attivata la muscolatura addominale ed il core.

Gli alternating lunges sono particolarmente indicati per incrementare la forza e la tonicità dei muscoli dei glutei e delle gambe. Costituiscono uno degli esercizi base per l’allenamento di questo distretto corporeo. Richiedono un notevole equilibrio e una buona coordinazione, e poiché sollecitano i tendini e l’articolazione del ginocchio, prima di procedere con sovraccarichi è utile imparare la tecnica corretta e utilizzare come carico esclusivamente il proprio peso corporeo.

Il Box Jumps è un esercizio ottimale per lo sviluppo della forza esplosiva e della potenza di gambe ma anche di addominali. Trattandosi di un esercizio pliometrico ad alto impatto, è utile anche per incrementare la densità ossea e migliorare il proprio fitness cardiovascolare.

© 2017 Ginnasticaincasa.it, tutti i diritti riservati - la copia anche parziale è severamente vietata. Loghi e marchi citati appartengono ai legittimi proprietari.