Alzate Laterali con Manubri

LIVELLO DI DIFFICOLTÀ: INTERMEDIO

ALZATE LATERALI CON MANUBRI: INTRODUZIONE

Le alzate laterali coi manubri sono uno degli esercizi principali per l’allenamento delle spalle. Coinvolge principalmente i muscoli deltoidi, e trattandosi di un esercizio monoarticolare o di isolamento, l’unica articolazione che esegue il movimento è proprio quella della spalla.

Pur essendo apparentemente molto semplice, presenta alcune accortezze da rispettare per evitare di incorrere in inutili e dannosi rischi articolari e muscolari.

Tuttavia, richiede solo dell’ausilio di due manubri, il cui peso può variare, e di gran poco spazio.

Può quindi essere svolto anche da principianti, ai quali ricordiamo di iniziare prima con carichi più leggeri e aumentarli una volta familiarizzato l’esercizio e presa più sicurezza.

MODALITÀ DI ESECUZIONE

  • Afferrare i manubri e partire dalla posizione eretta.
  • Tenere le gambe divaricate (più o meno a larghezza delle spalle), le ginocchia leggermente piegate e il busto dritto.
  • Portare i manubri in posizione prona, inizialmente con i palmi che guardano verso l’interno, e flettere leggermente i gomiti.
  • Sollevare le braccia contemporaneamente fino a quando il gomito è ad altezza della spalla e il braccio parallelo al pavimento (fase concentrica).
  • Tenere la posizione 1-2 secondi e scendere lentamente (fase eccentrica) tornando alla posizione di partenza ma senza appoggiare i manubri al corpo.
  • Ripetere l’esecuzione

 

timerVOLUME DI ALLENAMENTO

  • Si consigliano 10 ripetizioni e 3 serie, con 1 minuto di recupero tra serie.

 

CONSIGLI CHIAVE

  • Se si vuole eseguire l’esercizio in massima sicurezza, passare alla versione da seduti (Seated Lateral Raises); questo è consigliato per chi ha problemi alla schiena, per isolare al meglio l’articolazione della spalla ed evitare di muovere il busto.
  • Durante l’esecuzione del movimento mantenere il palmo prono.
  • Ricordarsi di tenere sempre il gomito flesso e la testa in linea con il busto.
  • Respirazione: espirare nella fase concentrica e inspirare in quella eccentrica.

 

ERRORI DA EVITARE

  • Anche se è molto comune, non intraruotare il braccio, in quanto questa posizione dell’omero sovraccarica eccessivamente il muscolo sovraspinato e potrebbe alla lunga causare problemi a tendini e articolazioni della spalla (sindrome da impingement).
  • Non alzare le braccia sopra la linea delle spalle.
  • Non inarcare o flettere la schiena.

 

ATTREZZATURA NECESSARIA

Per eseguire questo esercizio correttamente ti servono:

pesi manubri

Manubri o pesi ergonomici

Vedi offerte >

scarpe da ginnastica

Scarpe da ginnastica comode

Offerte donna > Offerte uomo >

abbigliamento sportivo

Abbigliamento sportivo comodo

Vedi offerte >

 

Video by Workoutbox

 

© 2018 Ginnasticaincasa.it, tutti i diritti riservati - la copia anche parziale è severamente vietata. Loghi e marchi citati appartengono ai legittimi proprietari.